25
feb

voce studenti TCIOLa strada per il riconoscimento dell’osteopatia in Italia, può sembrare ancora lunga, eppure fermento c’è e lo dimostrano gli esiti del recente convegno Convegno dall’Associazione professionale degli osteopati, organizzatoa Milano lo scorso gennaio.
All’evento hanno partecipato le maggiori rappresentanze europee della categoria,testimonianza di un’urgenza sentita che accomuna diverse realtà nazionali e locali.

Gli impegni presi dal legislatore convergono verso l’integrazione tra sanità e osteopatia, in particolare con la promozione di iniziative di categoria a tutela della salute dei cittadini, e con la collaborazione con le varie specialità mediche. Lo scopo? Creare condizioni di fiducia e un contesto ideale per favorire l’operatività degli osteopati in Italia, su modello delle altre realtà europee che hanno già deciso per il riconoscimento.

Da parte nostra, prosegue l’impegno di TCIO nel diffondere la conoscenza dell’osteopatia e il valore professionale e umano dei nostri studenti.

Vuoi consigli e suggerimenti sulle opportunità lavorative per i nostri osteopati? Clicca qui oppure contattaci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *